12/12/1901: Marconi trasmette il primo segnale radio transoceanico

L’invenzione della radio è una di quelle che hanno cambiato la storia dell’umanità. A Guglielmo Marconi va data la paternità di questa invenzione.

Marconi realizza la prima radio funzionante alla fine del 1895 e negli anni successivi compie numerose dimostrazioni in pubblico. Una tra le più importanti è quella del 12 dicembre del 1901, quando invia un segnale da un trasmettitore posto su una sponda nella zona di Poldhu in Cornovaglia,  la cui antenna di 130 metri era costituita da 60 fili tesi a ventaglio tra due piloni alti 49 metri e distanti fra di loro 61 metri,  ad uno posto a St.John’s, sull’isola di Terranova. Proprio dal Canada Marconi trasmette all’antenna installata in Inghilterra i tre punti che nel codice Morse indicano la lettera S.

Nel menù “RISORSE VIDEO” troverete una serie di video che narrano e descrivono tutta la vita di Guglielmo Marconi